Da Non Perdere

11.07.2019

Sono solo quattro le uscite in sala di questa settimana, iniziamo dalla più attesa Spider-Man: Far From Home di Jon Watts, nuovo capitolo della saga sul supereroe interpretato da Tom Holland e sequel di Spider-Man: Homecoming. Ritroviamo Peter Parker in partenza per una vacanza in Europa, arriverà anche a Venezia, deciso a dedicarsi solo agli amici e all’innamorata, ma i suoi propositi vanno in fumo perché sarà richiamato da Nick Fury, Samuel L. Jackson, e costretto ad aiutare Mysterio, Jake Gyllenhall, a salvare il mondo. Un’avvertenza: aspettate i titoli di coda!

Per gli amanti del thriller Welcome Home di George Ratliff, ambientato nella splendida campagna umbra vicino Todi. Qui un coppia statunitense, Bryan e Cassie interpretati da Aaron Paul ed Emily Ratajkowski, decide di passare le vacanze per cercare di recuperare il proprio rapporto. Sembrano la coppia ideale, ma lei ha continui flashback di una relazione violenta e lui non riesce a togliersi dalla testa un tradimento. A complicare la situazione il vicino di casa, il seducente Riccardo Scamarcio che non tarderà a mostrare il suo lato oscuro.

Altro thriller Domino diretto da Brian De Palma, che in realtà ha preso le distanze dal film per divergenze creative. Ritroviamo comunque il suo inconfondibile stile di regia fatto di zoom incredibili, dettagli e dilatazioni temporali. Nikolaj Coster-Waldau e Carice van Houten, già protagonisti de Il Trono di Spade, sono due poliziotti di Copenaghen che si lanciano in una caccia all’uomo per trovale il colpevole dell’omicidio di un loro collega, un affiliato ad una cellula dell’Isis. Si troveranno in un intrigo internazionale molto più grande di loro.

Infine il quarto, ma non meno importante, film è Il Ritratto Negato, ultimo lavoro del visionario Andrzej Wajda, che è anche il suo testamento spirituale e artistico. La storia di Władysław Strzemiński, artista, pittore e teorico, che nella Polonia del 1948 diventò vittima delle persecuzioni del regime comunista, per non aver adeguato la sua arte astratta ai dettami del realismo socialista.

Buon weekend al cinema!