Da Non Perdere

31.10.2019

Nel weekend di Halloween sono molti i film a tema, iniziamo da La Famiglia Addams realizzato con una sofisticata grafica in stop-motion

che ricorda molto le vignette originali del suo creatore Charles Addams. La dark family più strana del piccolo e del grande schermo deve vedersela con una subdola conduttrice di reality show che sta costruendo accanto a loro una perfetta città color pastello. Al doppiaggio italiano Virginia Raffaele e Pino Insegno, Morticia e Gomez, Raul Bova che presta la voce a zio Fester e l’incontenibile Loredana Berté, nonna Addams.

Veniamo ai film per gli amanti del brivido. Lo scrittore Donato Carrisi firma la sua seconda opera da regista L’uomo del Labirinto, un thriller mistery dalle atmosfere kafkiane che ricorda Lynch e Hitchcock. Si parte dal ritrovamento di Samantha, ragazza scomparsa 15 anni prima interpretata da Valentina Bellé, che si sveglia in ospedale senza memoria, accanto a lei il dottor Green, un profiler con il volto di Dustin Hoffan. Fuori un investigatore privato Bruno Genko, alias Toni Servillo, cerca di chiudere il vecchio caso, mentre lo spettatore scende in un labirinto di enigmi e inganni.

Molto atteso il sequel del mitico Shining, Doctor Sleep tratto dall’omonimo romanzo del maestro dell’horror Stephen King. Alla regia Mike Flanagan, protagonista Ewan McGregor nei panni di Dan Torrance, ormai adulto ma segnato dal trauma dell’Overlook Hotel. La sua vita viene sconvolta dall’incontro con una ragazzina che possiede come lui la “luccicanza”, insieme dovranno lottare contro malvagie creature.

Dall’horror all’action fantascientifico con Terminator – Destino Oscuro diretto da Tim Miller. James Cameron produce questo sesto capitolo saltando i precedenti 3 e pensandolo come il capitolo finale della sua trilogia interrotta nel ’91. Ritroviamo Linda Hamilton nei panni della cacciatrice di androidi Sarah Connor che insieme alla soldatessa potenziata Grace, cerca di salvare la nuova eroina della resistenza Dani. Un film al femminile dove però non può mancare l’iconico Arnold Schwarzenegger.

Dall’Italia una “magicommedia” come l’ha definita il regista e protagonista Alessandro Siani: Il giorno più bello del mondo. L’impresario squattrinato di un teatro in declino riceve un’eredità, non si tratta però di soldi, ma della tutela legale di due bambini, uno dei quali è un prodigio. Nel cast anche Stefania Spampinato dalla serie tv Grey’s Anatomy.

L’età giovane è il nuovo potente film dei fratelli Dardenne che parla di adolescenza e radicalismo islamico nel cuore dell’Europa. Protagonista Ahmed tredicenne che vive in Belgio, indottrinato da un pericoloso Imam prova ad uccidere l’insegnante ritenuta un’apostata.

Basato su una storia vera Il segreto della miniera di Hanna Slak , la lotta di un minatore contro le autorità, per portare alla luce i brutali segreti della recente storia slovena. Infine nelle sale il docufilm Fulci for Fake di Simone Scafidi, l’arte, le passioni e il lato umano del regista Lucio Fulci raccontati da Nicola Nocilla, attore chiamato ad interpretarlo.

Buon weekend al cinema!