Da Non Perdere

13.06.2019

 

Otto novità in sala questa settimana. Iniziamo da Il grande salto, esordio alla regia dell’attore romano Giorgio Tirabassi, anche protagonista insieme a Ricky Memphis. Rufetto e Nello sono due rapinatori maldestri che, dopo aver scontato quattro anni di carcere per un colpo andato male, vogliono tornare in attività e realizzare la rapina che li sistemerà per la vita. Peccato che gli vada tutto storto. Nel cast anche Lillo, Marco Giallini e Valerio Mastandrea.

Dall’ultimo Festival di Cannes I morti non muoiono di Jim Jarmush. Il regista statunitense di culto reinventa il genere zombie-movie e firma una commedia dall’ironia irresistibile che è anche una critica sociale sull’America di oggi.

Presentato alla Festa del Cinema di Roma Beautiful Boy di Felix Van Groeningen, con  Steve Carell e Timothée Chalamet. Il rapporto tra un padre e un figlio che non riesce ad uscire dal tunnel della droga. Due disperazioni che viaggiano parallele, battaglia dopo battaglia.

Blue my mind – il segreto dei miei anni è l’esordio della regista svizzera  Lisa Brühlmann. Un film inquietante che vira dal dramma al thriller, al fantasy. L’adolescenza di Mia che si trasferisce a Zurigo, le nuove esperienze, la sessualità e il corpo che cambia in modo molto inaspettato.

Presentato a Cannes l’anno scorso Climax di Gaspar Noé punta all’eccesso e scandalizza il pubblico con visioni oniriche tra sesso, violenza, passione e disgusto. Negli anni Novanta un gruppo di ballerini si riunisce per una prova. Presto scoprono di essere stati drogati e mentre alcuni si sentono in paradiso altri vivono l’inferno.

Soledad di Agustina Macri, con Giulio Maria Corso e Vera Spinetta, racconta la vera e drammatica storia d’amore tra Soledad Rosas ed Edoardo Massari accusati di terrorismo nella Torino della fine degli anni Novanta.

In Maryam of Tsyon – Cap I – Escape from Ephesus Fabio Corsaro racconta la storia di Maria, madre di Cristo, secondo gli scritti di una mistica tedesca, la Beata Anna Katharina Emmerick.

Infine nelle sale il documentario di Enrico Masi Shelter – Addio all’Eden. Il viaggio di Pepsi, transessuale musulmana alla conquista del proprio futuro.

Buon weekend al cinema!