Da Non Perdere

08.05.2019
Le interviste di Prisca Civitenga a Malagò, Di Paola e Marziani
PLAY

Edizione numero 87 dello storico Concorso Ippico Internazionale Ufficiale (CSIO) di Roma Piazza di Siena – Master fratelli d’Inzeo organizzato da FISE e CONI/Sport e Salute. Nello splendido ovale all’interno di Villa Borghese dal 23 al 26 maggio si confronteranno i migliori binomi del jumping mondiale. Ma il concorso, come la passata stagione, ospiterà competizioni anche nella seconda area, quella del Galoppatoio a partire da lunedì 20 maggio con le gare nazionali dei giovani e una novità: l’International Polo Challenge. Nel 2019 il concorso romano, dunque, cresce ancora portando da quattro a sette le giornate di gara ed eventi.

Le gare clou dello CSIO saranno la Coppa delle Nazioni Intesa Sanpaolo di venerdì 24 maggio, l’atteso Trofeo Loro Piana (ostacoli da 1.50/1.55 – Piccolo Gran premio) di sabato e il Rolex Gran Premio Roma (ostacoli da 1.60) la domenica. Da segnalare sempre il sabato la Loro Piana Six Bars, spettacolare categoria sei barriere.

Ben nove squadre al via nella Coppa delle Nazioni Intesa Sanpaolo, una delle prove clou del concorso ippico romano, tutte le principali potenze del salto ostacoli: Francia, Germania, Irlanda, Olanda, Spagna, Svezia, Svizzera, la novità di Israele e ovviamente l’Italia che dovrà difendere le due vittorie conquistate nelle ultime edizioni. La rappresentativa azzurra guidata dal c.t. Duccio Bartalucci vedrà in formazione i tre campioni d’Italia Luca Marziani, Filippo Codecasa e Paolo Adorno, rispettivamente oro, argento e bronzo ai Campionati Italiani Assoluti andati in scena a San Giovanni in Marignano. Gareggerà anche Lorenzo De Luca, “Lorenzo il magnifico”, vincitore del Rolex Gran Premio Roma nel 2018. Tra i big del jumping internazionale lo svizzero Steve Guerdat, campione olimpico a Londra nel 2012 e attualmente numero uno nel ranking internazionale.

Il 24 maggio, poi, sarà una giornata davvero particolare, alla Coppa delle Nazioni Intesa Sanpaolo assisterà infatti il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Spettacolo nello spettacolo, grazie all’Aeronautica Militare, la Pattuglia Acrobatica Nazionale Frecce Tricolori lo stesso pomeriggio tornerà a sorvolare Villa Borghese. Per finire, il sigillo sull’87° edizione dello CSIO di Roma – Piazza di Siena sarà apposto anche quest’anno dal 4° Reggimento carabinieri a Cavallo con il loro immancabile carosello.

Non mancheranno tante attività gratuite per bambini: corsi, laboratori, cinema, teatro, sport, safari nel mondo della cultura e, soprattutto, la scoperta del mondo del cavallo, il tutto divertendosi nel Piazza di Siena Junior Camp. Sport, natura e arte, ci sarà anche un omaggio a Leonardo Da Vinci. Nei pressi dell’ovale di gara saranno collocate quattro riproduzioni del leggendario Cavallo di Leonardo reinterpretate da quattro grandi artisti italiani. Infine Piazza di Siena uscirà anche da Piazza di Siena, con itinerari che attraverseranno Villa Borghese fino al Pincio, via Condotti e la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea.

Info: piazzadisiena.it