Da Non Perdere

30.11.2019
Intervista ad Antonio Intiglietta, presidente di GE.FI e ideatore dell'Artigiano in Fiera
PLAY

Qualità, autenticità, novità da tutta Italia e da tutto il mondo: l’Artigiano in Fiera, la più importante fiera delle arti e mestieri del mondo, ritorna a Milano per la sua 24° edizione. Per 9 giorni al polo fieristico di Fieramilano Rho-Pero circa 3000 artigiani provenienti da circa 100 Paesi diventano protagonisti dell’evento fieristico più importante del mondo con prodotti tipici e creazioni originali, tutte accomunate dalla manifattura d’eccellenza. La manifestazione, a ingresso gratuito con pass, sarà aperta al pubblico dal 30 novembre all’8 dicembre, dalle 10:00 alle 22:30.

Il pass gratuito necessario per accedere all’evento si ottiene registrandosi al sito pass.artigianoinfiera.it e permetterà l’ingresso gratuito per tutte le giornate della Fiera. Potrà essere conservato su smartphone, tablet o essere stampato su carta; inoltre sarà sempre disponibile e recuperabile sul proprio account. Il pass è nominale, personale e non cedibile.

Il giro del mondo in 9 padiglioni: tradizione, cultura e autenticità

Nei 9 padiglioni di Fieramilano i visitatori potranno fare un vero e proprio giro del mondo in un percorso a tappe dove poter conoscere dal vivo gli artigiani presenti da ogni angolo del globo legati all’identità dei luoghi e della cultura da cui provengono. Un’occasione unica per conoscere le loro storie, le curiosità e i processi basati sul rispetto dell’ambiente e della persona con cui creano prodotti unici, accomunati dall’autenticità delle materie prime, dall’alta qualità della lavorazione e dall’originalità che li rende innovativi e inimitabili.

La rassegna internazionale del sapore, della moda, del design

Artigiano in Fiera sarà anche una grande rassegna internazionale dell’enogastronomia con 42 ristoranti artigianali e 21 luoghi del gusto – allestiti anche per il consumo in loco – oltre a centinaia di artigiani che proporranno i prodotti tipici delle loro regioni per assaporare piatti tipici da tutta Italia, dall’Europa e dal mondo: tutti accomunati dalla scelta di ingredienti di prima qualità e diretti da chef provenienti dai Paesi rappresentati da ogni cucina. Dalla verace pizza napoletana alla paella spagnola, dai gustosi pizzoccheri valtellinesi ai ravioli e i baozi freschi della Cina, dalla profumata pasticceria siciliana ai bretzel austriaci fino alle bombette pugliesi e agli autentici falafel e hummus dal Medio Oriente. Infine Stout, Lager e Ipa da tutta Europa, i profumi del Chianti toscano, del Rioja Spagnolo dei Merlot francesi e i gusti intensi del sakè giapponese, dei rhum da Cuba, Martinica e Santo Domingo, dei whisky scozzesi. Diffusi in oltre 180 stand tra birrifici, cantine e distillerie artigianali, inebrieranno gli amanti del beverage più ricercato.

Come raggiungere Artigiano in Fiera
Artigiano in Fiera si può raggiungere con facilità con Trenord e la matropolitana ATM.

Per scoprire tutte le novità di Artigiano in Fiera 2019 visitare il sito www.artigianoinfiera.it