Da Non Perdere

06.06.2019

 

Sette le novità della prima settimana di giugno. Iniziamo con A mano disarmata, il film di Claudio Bonivento che racconta la storia di Federica Angeli, la cronista romana che, armata di sola penna, lotta contro i clan mafiosi di Ostia. La interpreta Claudia Gerini che mostra il lato umano della donna, madre e moglie, il coraggio e la paura, la solitudine e la solidarietà in una battaglia combattuta a viso aperto. Nel cast anche Francesco Venditti, Mirko Frezza, Francesco Pannofino e Rodolfo Laganà.

Dal romanzo di Nick Hornby Juliet Naked  – Tutta un’altra musica, commedia romantica diretta dallo statunitense Jesse Peretz . Rose Byrne e  Chris O’Dowd, sono Duncan e Annie, coppia che subisce la routine. Lui è ossessionato da un musicista misteriosamente ritiratosi dalle scene Tucker Crowe, che ha il volto di Ethan Hawke. Grazie ad una vecchia demo Annie riuscirà ad incontrare il rocker che le cambierà la vita.

Bart Layton fonde documentario e finzione in American Animals, storia di una delle più audaci e sorprendenti rapine d’America. Barry Keoghan e Evan Peters sono due studenti universitari che decidono di rubare un prezioso libro antico custodito nella biblioteca. Preparano il colpo nei minimi dettagli, ma li aspetterà una serie di rocamboleschi imprevisti.

Tornano al cinema i celebri mutanti dei fumetti Marvel in X-Men: Dark Phoenix diretto da Simon Kinberg. L’ultimo insenso capitolo della saga è dedicato a Jean Grey che durante una pericolosa missione nello spazio si trasforma in uno dei mutati più potenti: Dark Phoenix. La interpreta Sophie Turner.

Sul  versante animazione Pets 2 – Vite da animali, sequel di Chris Renaud che si diverte raccontare come gli animali domestici affrontano l’arrivo di un cucciolo umano.  Al doppiaggio italiano Alessandro Cattelan, Francesco Mandelli, Lillo e Laura Chiatti.

Torniamo in Italia con Fiore Gemello, film delicato e commovente di Laura Luchetti, che racconta l’incontro tra due adolescenti ai margini: Basim è un immigrato clandestino, mentre Anna la figlia di un trafficante di migranti, in fuga dopo un trauma. Troveranno nell’amore la forza di guardare al futuro. Infine non poteva mancare il titolo horror Polaroid di Lars Klevberg che ruota intorno al ritrovamento di una vecchia polaroid collegata al susseguirsi di omicidi sempre più efferati.

Buon weekend al cinema!