Travel Experience

22.05.2020
Machu Pichu - Perù
PLAY

Dopo qualche giorno trascorso a visitare Cuzcu decidiamo di andare ad esplorare uno dei luoghi più famosi e misteriosi del Perù, Machu Picchu l’antica città perduta degli Inca. Già il viaggio di per se è un avventura considerando che in antichità lo stesso percorso era utilizzato per raggiungere questo luogo sacro. Arrivati alla città di Aguas Calientes si può raggiungere la vetta o in pulman o a piedi percorrendo lo stesso sentiero che nel 1911 percorse Hiram Bingham, l’esploratore che dopo anni di ricerche e studi scoprì quello che nemmeno i conquistadores spagnoli erano riusciti a trovare. L’antica città rappresenta ancora un mistero e trovarsi in mezzo alle antiche pietre un’esperienza veramente unica. La vegetazione è prorompente e le rovine affascinanti. Uno dei grandi misteri che avvolgono questo luogo riguarda le tecniche di costruzione, infatti le pietre dei diversi edifici sono tagliate in maniera perfetta ed incastrate tra di loro senza la necessità di usare alcun tipo di cemento. Questa tecnica le rende perfettamente antisismiche, ragion per cui nonostante i frequenti terremoti questo luogo mantiene ancora tutto il suo splendore. Solo 400 turisti al giorno possono raggiungere il sito, quindi è necessario prenotare per tempo. Essedo tra i primi della giornata abbiamo avuto la fortuna di raggiungere la vetta di Huayna Picchu e dai suoi 1640 metri si gode di uno spettacolo unico al mondo. Da qui è possibile anche raggiungere il Tempio della Luna, il tempio si trova in una grotta all’interno della quale si percepisce tutto il mistero di questo luogo sul tetto delle Ande.